Societa'

Episodio 8 : “Sfoglia il Kindle, scarica il libro”

admin 6 December 2020 901 53 1


Background
share close

Episodio numero otto dove analizziamo l’evoluzione del libro, da cartaceo a digitale (ebook) e la loro relazione.

Si parte dal 2007, quando Amazon lancia il Kindle a $399 negli Stati Uniti. L’industria (e il pubblico) pensa di trovarsi di fronte a un cambio epico, col digitale che avrebbe dovuto irrimediabilmente prendere il posto del classico “romantico” libro; tutti i primi segni sembrano andare in quella direzione, solamente discutendo sul “quando” e non sul “se” il libro cartaceo finisse per essere rimpiazzato.

Ma guardando ai dati del 2019 vediamo che il libro tradizionale non è affatto in affanno ma scoppia di salute se analizziamo i dati di vendita (in questa puntata forniamo dati sugli Stati Uniti).

Simultaneamente anche il libro elettronico si è affermato (e diffuso enormemente), con alcuni vantaggi; per esempio dando la possibilità anche ad autori meno conosciuti dalle case editrici ad accedere alla pubblicazione finale (auto-pubblicazione), di fatto eliminando le barriere all’entrata presenti in questa industria; anche in questo caso si torna a parlare di Amazon, dimostrando l’intersezione di questo colosso in tanti vari settori.

Un altro aspetto da considerare è il valore del libro come oggetto in sé, non come una raccolta di pagine scritte e riempite di parole da decifrare volte a dare un messaggio (per quello a volte può bastare il libro elettronico) ma il libro come opera d’arte, che tiene un significato a sé stante; assume anche un altro valore quando regalato, come dono tangibile fatto di copertina e rilegature.

Funzione odierna del cartaceo è anche il libro come scappatoia da una realtà iper-digitale e iper-stimolante, con il libro (e in parte anche il giornale quotidiano di carta) come rifugio in un momento personale privo di distrazioni, notifiche o allerte.

Tocchiamo il tema della biblioteca di libri digitali; con l’indifferenziazione tra noleggio e acquisto che mette in pericolo la vendita diretta.

Ricapitoliamo la puntata alla fine con una rivisitazione della premessa iniziale, dove non contrapponiamo più libro elettronico e cartaceo in modo antagonista ma li vediamo come alleati complementari dipendendo dalla funzionalità ricercata dal consumatore finale e dalle sue esigenze/aspettative, con una interessante digressione sulla funzione educativa e di apprendimento nel sistema scolastico.

Visitate il nostro sito https://sundayglut.com/ e iscrivetevi alla newsletter per restare aggiornati su tutti i prossimi episodi! Lasciateci un like, un feedback o una review su YouTube per aiutarci a migliorare il programma e crescere! Scriveteci cosa ne pensate a feedback@sundayglut.com

Risorse e Links:

https://www.economist.com/democracy-in-america/2015/09/23/apple-goes-to-washington

https://www.economist.com/babbage/2014/04/15/papering-over-e-books

https://www.oprahmag.com/entertainment/books/a23390866/kindle-vs-book/

https://www.quora.com/Is-reading-on-Kindle-better-than-hardbound-books

https://www.cnbc.com/2019/09/19/physical-books-still-outsell-e-books-and-heres-why.html

https://www.theguardian.com/books/2017/apr/27/how-ebooks-lost-their-shine-kindles-look-clunky-unhip-

https://www.economist.com/international/2013/03/02/book-keeping

https://www.wired.com/story/publishers-worry-ebooks-libraries-virtual-shelves/

https://www.economist.com/business/2012/07/28/literary-labours-lent

https://www.economist.com/prospero/2020/10/23/a-new-documentary-explores-the-remarkable-resilience-of-the-book

https://www.economist.com/babbage/2010/03/30/books-are-doing-fine

https://www.wired.com/story/coronavirus-book-sales-indie/

https://www.pocket-lint.com/gadgets/news/amazon/137303-amazon-kindle-history-kindle-to-the-kindle-oasis

“La lettura è per la mente quel che l’esercizio è per il corpo.”

JOSEPH ADDISON

Tagged as: .

Rate it
Previous episode

Post comments

This post currently has no comments.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *